Miglior prestito personale per comprare un’auto usata, costi

245

Indice dei contenuti

Chi oggi desidera acquistare un’auto che sia nuova o usata, sicuramente ha bisogno di una certa somma di denaro. Non sempre anche se si tratta di un’auto usata, il veicolo che si vuole acquistare ha un prezzo abbastanza accessibile alla maggior parte delle persone.

A meno che non si disponga di un reddito annuale particolarmente elevato, è questo uno dei motivi principali che spinge molte persone a richiedere un prestito personale di importi di solito esigui e ridotti per l’acquisto di un’auto usata. Questa guida può essere utile per capire quali sono le principali caratteristiche di questi prestiti personali e in particolare quali sono le spese complessive previste per l’ottenimento di un prestito destinato a questa finalità.

Prestiti per acquisto auto usate: info e tipologie

I prestiti personali per l’acquisto di un’auto usata fanno parte della categoria dei prestiti personali. Tuttavia, sono dei finanziamenti che sono destinati in modo specifico all’acquisto di un’auto che può essere nuova oppure usata. Si tratta quindi di un prestito di tipo finalizzato. Questo significa che la richiesta del prestito deve essere motivata da un documento che giustifichi il motivo per cui facciamo richiesta del prestito personale. In questo caso, la motivazione accettata per questi tipi di prestiti riguarda proprio l’acquisto di un’auto che può essere nuova oppure usata, a seconda dei casi e delle nostre esigenze personali.

La principale differenza rispetto ai prestiti personali è che i finanziamenti per l’acquisto di auto possono avere dei costi che spesso possono essere più elevati. Molto dipende naturalmente dalle condizioni specifiche delle auto usate che si acquistano e più in generale della tipologia dei veicoli che si decidono di acquistare. Oggi è possibile richiedere un finanziamento per l’acquisto di un’auto non solo per l’acquisto di un’auto, ma anche per l’acquisto di una moto, un camper o una barca.

La banca o l’istituto di credito a cui ci si rivolge può scegliere di applicare delle condizioni diverse e sulla base del fatto che il bene acquistato possa essere un veicolo nuovo di zecca oppure usato. Naturalmente, se si acquista un’auto nuova, allora questa viene percepita come qualcosa di più pericoloso dal punto di vista economico rispetto all’acquisto di un’auto usata che di solito ha dei costi decisamente inferiore. Per i finanziamenti per le auto di solito non vengono richieste delle particolari garanzie.

Modalità di richiesta e piani di ammortamento

Richiedere un prestito per auto è la maniera più semplice per ottenere al giorno d’oggi, in tempi rapidi e veloci, la somma di denaro necessaria per l’acquisto di un’auto o di un veicolo. Soprattutto se si desidera acquistarlo a rate, richiedendo un finanziamento di questo genere, infatti, si ha la possibilità di versare delle rate mensili che possono avere degli importi più o meno elevati a seconda dei casi.

La durata del piano di ammortamento può variare in base all’importo richiesto e all’importo delle singole rate mensili. Di solito, per questi prestiti non si ha un piano di ammortamento superiore ai 10 anni. C’è anche da dire che i finanziamenti per l’acquisto di un’auto usata prevedono spesso l’applicazione di tassi di interesse che sono fissi. Questo significa che l’importo totale della rata mensile del finanziamento non subisce delle modifiche nel corso del tempo. Andremo quindi a pagare sempre la stessa somma. Inoltre, si sa con assoluta certezza fin dall’inizio quale sarà il costo totale del prestito che si richiede. La legge attuale stabilisce il fatto che è sempre possibile provvedere ad un’estinzione anticipata del finanziamento rispetto al termine che si concorda.

Costo complessivi di un prestito per acquisto auto usata

I costi totali di un prestito richiesto per l’acquisto di un’auto usata possono essere spesso anche abbastanza elevati. Questi costi possono riguardare ad esempio i tassi di interesse, i quali possono essere più o meno elevati a seconda dei casi. Nel momento in cui si scelgono alcuni tra i migliori prestiti per auto, bisogna considerare i tassi di interesse ad essi applicati. È il caso del Tan e del Taeg. Si tratta di finanziamenti ideali per l’acquisto delle auto che non prevedono spesso delle spese particolarmente onerose.

Bisogna tuttavia considerare anche altri fattori., oltre al Tan e al Taeg. Ad esempio, ci sono le spese accessorie e i costi aggiuntivi che le banche e le finanziarie ci possono richiedere. Quando si valuta la reale convenienza di un prestito per l’acquisto di un’auto nuova o usata bisogna considerare soprattutto i tassi di interesse applicati ai prestiti stessi. Dei tassi di interesse bisogna considerare il Tan e il Taeg.

Tan e Taeg

Il Tan è il tasso hanno nominale. Si tratta del tasso di interesse puro del prestito. È un tasso di interesse che non ingloba però le spese accessorie e i costi aggiuntivi che possono essere richiesti per l’apertura della pratica di richiesta del prestito e anche per la sua gestione. Al contrario, il Taeg, ovvero il tasso annuo effettivo globale, era ed è un tasso di interesse che rappresenta il costo complessivo e globale di un finanziamento. Grazie a questo tasso di interesse si può capire la reale convenienza di un finanziamento. È bene che un prestito per l’acquisto di un’auto non superi il 6% del Taeg, pena la reale convenienza del finanziamento stesso.

Linee guida per trovare la migliore offerta

È abbastanza semplice trovare una soluzione di prestito per l’acquisto di un’auto usata che può andare bene per noi. In particolare, bisogna tenere conto del fatto che le nostre esigenze vengono soddisfatte nel momento in cui si trova una soluzione di prestito personale che non ha dei costi e delle spese particolarmente elevate. Questo significa quindi che è opportuno andare alla ricerca delle soluzioni di prestiti personali per l’acquisto di un’auto usata che siano per noi soddisfacenti. Inoltre, non devono prevedere il versamento di spese che sono particolarmente elevate, soprattutto a lungo termine.

Il rischio è quello di arrivare a pagare delle spese che sono troppo elevate rispetto a quelle che di solito ci si aspetta da un finanziamento di questo tipo. Puoi fare richiesta per un finanziamento di questo genere oggi presso banche e finanziarie locali, ma anche on-line, presso siti web sicuri e affidabili.